Polenta con radicchio e taleggio

Questo piatto si presta perfettamente ad essere gustato davanti al camino visto che non richiede l’uso del coltello. E’ una ricetta facile da realizzare e molto adatta a questa stagione invernale, vista la presenza della polenta e del radicchio.

Ma è lo zafferano a rendere questa ricetta perfetta per un rendez-vous amoroso. Si tramanda, infatti, già dalla mitologia greca che il dio Ermes consigliasse agli innamorati di usare lo zafferano per risvegliare il desiderio e l’energia sessuale. Col tempo la scienza ha poi confermato quello che gli dei avevano già intituito: lo zafferano agisce sulle ghiandole surrenali stimolando la produzione di ormoni come l’adrenalina e il cortisolo, che tonificano la sfera sessuale, e migliora la circolazione del sangue.

Polenta con radicchio e taleggio

DOSI PER 2 AMANTI

·200 g. di polenta rapida ·2 cespi di radicchio ·1 porro ·80 g. di taleggio ·30 g. di parmigiano reggiano grattugiato ·15 g. di burro ·1 bustina di zafferano ·sale q.b.

DIFFICOLTA’: Facile

PREPARAZIONE: 30 min.

Lavate e tagliate i cespi di radicchio; eliminate la parte verde del porro e tagliatelo a rondelle. Scaldate il burro in una padella antiaderente, unite il porro e il radicchio; regolate di sale e sciogliete 1/2 bustina di zafferano in poca acqua tiepida. Cuocete a fuoco dolce per 5 o 6 minuti.

Portate a ebollizione 1,5 l. di acqua salata, versate a pioggia la farina per polenta istantanea, mescolando con la frusta; dopo 6 minuti sciogliete l’altra mezza bustina di zafferano in poca acqua, aggiungetela alla polenta e continuate a cuocere per il tempo indicato sulla confezione. A fine cottura unite il taleggio, e il parmigiano continuando a mescolare. Servite con il sugo di radicchio e porro.

VINO CONSIGLIATO: Questa ricetta vuole sicuramente un vino rosso che dovrà essere maturo e molto morbido (si consiglia ai maschi di prendere esempio dal vino!). In ogni caso il vino scelto non dovrà essere troppo tannico perchè accentuerebbe la nota amara dello zafferano.

SOTTOFONDO MUSICALE DURANTE LA PREPARAZIONE: Imany “You will never know”

 

Credits: Foto e ricetta tratti dal Ricettario 3 Cuochi

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s